News

Facciamo festa con i profiteroles

Tondi come coriandoli, divertenti e piacevoli come un regalo a sorpresa. I profiteroles sono un vero e proprio tripudio di consistenze e gusto che ne fanno uno dei dessert più amati che esistano. A chi non piacerebbe affondare con il cucchiaio quella montagnetta deliziosa di bignè ricoperti di morbida crema al cioccolato e farciti di crema chantilly?

Questo famoso dolce francese si deve in realtà allo chef italiano Popelini, che seguì Caterina de Medici a Parigi dopo il suo matrimonio con Enrico II e qui inventò la Pasta Choux, la pasta dei bignè, poi usata anche in tantissime altre preparazioni.

I profiteroles sono una scelta perfetta per le prossime feste di Carnevale, amati dai grandi e dai bambini e ora, grazie a FARMO, nessuno è escluso, nemmeno chi ha problemi di intolleranza al glutine. D’altra parte la selezione rigorosa di ingredienti sani e genuini, rende i preparati FARMO raccomandabili a tutti, per non rinunciare al gusto in totale sicurezza.

Farli è semplicissimo grazie a Fibrepan di Farmo.

E come si fa a resistere?

BIGNÈ

  • 300g FIBREPAN
  • 500g acqua
  • 8 uova
  • 200g burro
  • 10g sale

Per copertura al cioccolato

  • 200 g Acqua
  • 450 g Cioccolato fondente
  • 80 g Panna fresca liquida
  • 150 g Zucchero
  • 1 pizzico Fiocchi di sale

Crema chantilly per ripieno

  • 250 g Panna fresca liquida
  • 50 g Zucchero a velo
  • Baccello di vaniglia

Queste sono le istruzioni per i bignè:

Portare ad ebollizione l’acqua con il burro e il sale, versare il Fibrepan e mescolare energicamente a fuoco lento per 3 minuti circa, fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferire il composto in una ciotola, unire uno alla volta le uova mescolando con una frusta ad ogni uovo aggiunto fino ad ottenere un impasto lucido e omogeneo. Dosare l’impasto con due cucchiai (o tasca da pasticcere) su carta da forno, creando delle palline di media misura.  Cuocere in forno preriscaldato a 220 °C per 20 min. circa.

E per la copertura al cioccolato

Nel frattempo realizzare la salsa al cioccolato per la copertura. Per prima cosa tritare il cioccolato, poi in una casseruola versare acqua e zucchero. Portate a bollore e non appena inizierà a bollire unire anche la panna. Lasciare bollire nuovamente e unire metà del cioccolato fondente, poi mescolare sempre con la frusta e unire anche il cioccolato rimasto. Mescolare di nuovo e non appena inizia a bollire di nuovo trasferire in una ciotola e aggiungere un pizzico di sale. Mescolare e lasciare raffreddare a temperatura ambiente, fino a quando non sarà denso al punto da velare i bignè. Ci vorranno circa 15-20 minuti.

In ultimo il ripieno: la crema chantilly

Mentre la salsa raffredda preparare la crema chantilly per la farcitura. In una ciotola fredda versare la panna ben fredda. Iniziare a lavorare la panna con lo sbattitore elettrico; non appena inizia ad inspessirsi aggiungere metà dello zucchero a velo e i semi della bacca di vaniglia. Continuare a sbattere con la frusta e prima che abbia raggiunto una consistenza molto ferma, aggiungere anche la parte restante di zucchero a velo. Lavorare ancora con la frusta fino a montare completamente la panna. 

Ecco il tocco finale….

Forare la base dei bignè utilizzando una bocchetta liscia. Trasferire la crema chantilly in una sacca da pasticcere e farcire i bignè. Posizionarli man mano su un vassoio, ricoprirli con pellicola e riporli in frigorifero per qualche minuto. Una volta raffreddati, posizionare una griglia su un foglio di carta forno, tuffare i bignè uno alla volta all'interno della salsa al cioccolato; poi estrarlo e posizionarlo su una griglia; in questo modo la copertura in eccesso colerà via. Una volta pronti disporli in un piatto, in modo da formare una piramide. Decorare con qualche ciuffo di crema chantilly avanzata dalla farcitura e rimetterli in frigorifero fino al momento di servirli.

Pronti a fare festa?

Facciamo festa  con i profiteroles
Scopri lo Shop